Dopo aver superato il mese di gennaio senza contrarre la cirrosi epatica.

Dopo aver esaurito le lacrime nel salutare i miei amici.

Dopo aver sostenuto l’ultimo esame (rimandato più volte negli ultimi tre anni) con il pericolo di non tornare a casa causa neve. E dopo aver fatto il trasloco Roma – Calabria sotto la suddetta neve (da notare che l’ultima volta che è nevicato a Roma sono passati almeno 5 anni!).

Dopo un mese passato in Calabria, in cui gli unici giorni in cui il sole ha deciso di fare capolino è stato in quei due intensissimi giorni di studio (ditemi ancora che al Sud il tempo è sempre bello!).

Dopo essere riuscita a leggere tutti i libri che avevo in arretrato (ben cinque!), eccomi al giorno della partenza per la mia destinazione finale, di un viaggio diviso in due tappe (treno Paola – Roma e il volo Roma – Ginevra).

Dopo aver essere rimasta due giorni nella città eterna, dopo aver preso una delle peggiori sbornie della mia vita (a trent’anni ancora non riesco a capire quando fermarmi) e dopo aver vomitato rispettivamente:
– aspettando il treno per l’aeroporto.
– In vari cestini della spazzatura prima dei controlli di sicurezza.
– in vari cestini della spazzatura prima dell’imbarco.

Dopo aver dimenticato di ritirare il transportation-pass di ottanta minuti all’ufficio posto vicino il nastro di ritiro bagagli (e ovviamente non si può tornare indietro una volta usciti da quella maledetta porta).

Dopo aver cambiato cinquanta franchi in monete perché la macchinetta dei biglietti posta alla fermata dell’autobus non accettava nessun altro tipo di pagamento e dopo essere riuscita a salire su quel maledetto autobus.

Dopo essere sopravvissuta allo shock di veder attraversare – in Svizzera – un pedone per caso.

Dopo essere sopravvissuta – anche – al Welcome Party gentilmente offerto dall’albergo in cui soggiornerò il prossimo mese.

Dopo tutto questo: stanca, sfatta e senza più nemmeno un grammo di energia: but I’m here Geneva, for you (and for me)!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *