Cosa vedere a Lione in un giorno? Prima di rispondere a questa domanda è necessario porsi un’altra: è sufficiente un giorno per visitare Lione? Secondo me no, non è affatto sufficiente.

Cosa vedere a Lione in un giorno

Lione è una città abbastanza estesa, e anche se i luoghi di interesse sono raggiungibili tutti a piedi, sono necessari almeno due giorni per vedere tutti i siti ineressanti nonchè godersi l’aria e l’atmosfera della città.

Ma andiamo con ordine.

Lione per me

Ho vissuto a Ginevra per un mese, e già dopo la seconda settimana ero stufa del cielo sempre grigio e piatto. Arriva il venerdì e controllo il meteo delle città raggiungibili in un giorno: ed ecco che scopro che a 2 ore di treno vi è Lione, città francese schiaccita tra il Saône e il Rodano, e domani il meteo annuncia grande sole a Lione domani!

Senza pensarci, e senza nemmeno aver letto una minima recensione su Lione, compro i biglietti andata e ritorno: non mi interessa se la città è bella o meno, basta un cielo blu.

Il viaggio

Il viaggio di andata in treno è un po’ moscio. Sento parlare solo francese, è ancora un po’ strano ma dovrò abituarmi a questo suono un po’ gutturale: provo a capire quello di cui stanno parlando con scarso successo. E poi, la prima avventura in Francia qualche anno prima (leggi qui se vuoi sapere di cosa si tratta :P) non era stata poi così emozionante!

Pensavo di godermi il panorama, ma a parte un iniziale vigneto sul quale fantastico per qualche minuto  (avrò mai bevuto vino proveniente da questo vigneto?) e che mi fa desidera un bel bicchiere di rosso alle dieci del mattino, per il resto il paesaggio fila dritto lungo un fiume, più grigio del cielo e del golfino che porto.

Cosa vedere a Lione in un giorno

Le poche ricerche che ho fatto sulla città, le ho fatte durante le due ore di viaggio.  In tutti i siti che consulto trovo le attrazioni principali: Vieux Lion (patrimonio unesco dell’umanità), la cattedrale di Saint Jean, la basilica di Fourvière, Place des Terreaux ecc.

Cosa vedere  a Lione in un giorno: la mia esperienza

Scendo alla stazione di Lione-Part-Dieu, e devo dire che non resto subito colpita dalla città (qui ho imparato a non giudicare mai più una città dalla sua stazione).
Decido di girare la città a piedi, non mi interessa se google Maps specifica che ci vorranno due km solo per arrivare alla mia prima tappa: la cattedrale di Saint Jean.

La cattadrale di Saint Jean

La cattedrale di Saint Jean (potete leggere in dettaglio qui) è splendida, decido in questo preciso istante che mi piacerà vivere in Francia: trovare tutte le chiese Gotiche e studiare il medioevo sarà la mia nuova missione! Le finestre, i rosoni, l’atmosfera spirituale, l’esterno: tutto mi ispira poesia.

Posta ai piedi della “Collina che prega” (collina Fourvière) fa da ingresso al quartiere Vieux Lion. E’ da qui che vi consiglio di iniziare ad esplorare la città.

La basilica di Fourvière

E qui cominciano i dolori! Da qualsiasi punto della città vedrete quella che sembra una chiesa meravigliosa: si staglia bianca con i suoi campanili (non è l’unica chiesa ad avere questo tipo di collocazione, anche Marsiglia ha la sua bella chiesa che domina sulla collina).

Cosa vedere a Lione in un giorno

Anche in questo caso decido di salire a piedi, e la scarpinata è abbastanza dura (vi consiglio di munirvi di scarpe molto comode per tentare l’impresa!).

Dopo circa 30 minuti di cammino raggiungo la chiesa, come sempre da questo tipo di chiese resto un po’ delusa. Lo so, è maestosa e molti avranno da ridire sul mio giudizio, ma io proprio non amo lo stile neoclassico.

A parte la chiesa però, vale la pena salire fin lassù perchè il panorama è mozzafiato! Quanto è bella Lione dall’alto!

Cosa vedere a Lione in un giorno

Vieux Lion

Nel vostra lista di “cosa vedere a Lione in un giorno” non proprio mancare Vieux Lion!

Questo è il vero punto forte della città: non è un singolo edificio, ma un intero quartiere. Non vi stancherete mai di camminare da queste parti: ogni angolo ha un particolare che lo rende diverso da tutti gli altri, i palazzi eleganti, le decorazioni, i comignoli (mq quanti comignoli ci sono a Lione?).

E’ così bello passeggiare per Lione, ci sono tante piccole chiese che vale la pena visitare, tanti piccoli angoli da scoprire, da ammirare (non perdetevi i caratteristi Trabulones).

Sono rimasta incantata dalla Lione Vecchia, avrei voluto fermarmi a degustare un buon pasto, ma non sono riuscita a fermarmi, ho camminato per tutto il tempo che avevo a disposizione!

Conclusioni

Lione è una città che vi sorprenderà. In un giorno è impossibile poterla visitare e goderne a pieno. Io ho fatto quel che ho potuto, ma sono rimasta con l’amaro in bocca perchè non ho avuto la possibilità di fermarmi a gustare una birra al tramonto, di mangiare qualcosa in un bistrot tipico.

Voglio ritornare a Lione, spero in questa estate. E restare almeno tre gorni, perchè è una di quelle città da visitare con calma: non per la quantità di singole attrazioni da vedere, ma per godere della sua bellezza, tranquillità ed eleganza.

Cosa vedere a Lione in un giorno


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *